Aviva sponsor di Niccolò Antonelli, promessa italiana della Moto3

Milano, 16 marzo 2016 - Aviva, assicurazione tra i leader in Europa e presente in Italia dal 1921, è sponsor ufficiale di Niccolò Antonelli, pilota italiano della categoria Moto3 del campionato del mondo di velocità.

Figlio di Igor Antonelli, pilota professionista, Niccolò ha iniziato a correre nel campionato di minimoto nel 2004, a soli 8 anni. La carriera di Antonelli in Moto3 è cominciata nel 2012, dopo numerose vittorie sia in campionati junior italiani, sia in competizioni di livello mondiale. Nel 2015 il pilota è entrato nel team Ongetta-Rivacold alla guida di una Honda e ha chiuso la stagione al quinto posto con 174 punti.

Aviva crede fortemente nell’importanza dello sport come momento di crescita e di aggregazione; per questo ha scelto di sostenere Niccolò Antonelli nel suo percorso sportivo e di vita.

"Aviva ha l’obiettivo di aiutare famiglie, giovani e imprese ad affrontare con serenità le sfide, piccole o grandi, che vivono ogni giorno. Crediamo molto nell’entusiasmo dei giovani come Niccolò e siamo onorati di poter correre al suo fianco.” commenta Louis Roussille, Marketing, Communication and Digital Director di Aviva in Italia.

"La mia famiglia e le nostre società sono integralmente assicurate da Aviva, grazie anche all’agente Franco Ariano che ci sostiene in questa avventura del motociclismo. Fiducia e stima reciproca hanno permesso di consolidare nel tempo questo rapporto di collaborazione con Aviva" commenta Niccolò Antonelli.

Grazie alla sponsorizzazione, Aviva godrà di visibilità in pista sull’equipaggiamento, sui mezzi di trasporto e sulle hospitality unit, sul sito web e sui canali social del pilota.

Aviva è presente nel mondo dello sport attraverso numerose iniziative di respiro internazionale e nazionale. A livello di gruppo, ad esempio, Aviva sponsorizza l’Aviva Stadium di Dublino, struttura polivalente per rugby e calcio. In Italia, la società ha, invece, dato il nome al Trofeo Canottieri che si è svolto a Milano nel 2015 e sostiene, tra gli altri, la squadra di basket VL Pesaro.